Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

CITTADINANZA PER DISCENDENZA (Iure Sanguinis)

CITTADINANZA PER DISCENDENZA  (IURE SANGUINIS) ART. 1 L.91/92

Coloro che desiderano richiedere  a questa cancelleria consolare il riconoscimento della cittadinanza italiana per discendenza ai sensi dell’art. 1 della Legge 91/92 dovranno presentare gli originali dei seguenti documenti debitamente legalizzati/apostillati e accompagnati da traduzione italiana.

Per ogni persona facente parte della linea di discendenza ovvero dal dante causa (colui o colei che nacque in Italia e in seguito emigro’ all’estero) al richiedente stesso sono necessari i seguenti documenti :

  • atto di nascita integrale completo di maternità e paternità

IMPORTANTE :I tempi per ottenere la cittadinanza italiana vanno dai 6 mesi ai due anni. In questa sezione si trovano le istruzioni per ottenere la cittadinanza “JURE SANGUINIS” esclusivamente per maggiori di 18 anni che siano residenti nella circoscrizione di questa Cancelleria Consolare il pagamento della tassa, che è obbligatoria per poter avviare la pratica di ricostruzione, ammonta a Euro 300,00 (Legge n.89 del 23 giugno 2014). è indipendente dalla decisione adottata circa la concessione della cittadinanza. Pertanto l’importo non verrà restituito in caso di rifiuto dell’istanza

  • atto di matrimonio integrale
  • atto di divorzio (se applicabile)
  • atto di decesso (se applicabile)

IMPORTANTE : in riferimento al dante causa, ovvero il capostipite della linea di discendenza, sarà necessario produrre anche “il certificato di naturalizzazione negativa” debitamente legalizzato/apostillato e tradotto in italiano, rilasciato dalle autorità competenti del paese di emigrazione . Tale documento dovrà menzionare tutti i cambiamenti nei nomi e/o cognomi avvenuti nel tempo.

Una volta in possesso di tutta la documentazione qui sopra menzionata, debitamente legalizzata/apostillata e tradotta in lingua italiana, si dovrà inviare il tutto via posta all’indirizzo qui sotto indicato unitamente a :

 

Ambasciata d’Italia Bruxelles – Cancelleria Consolare

Iure Sanguinis

Rue de Livourne, 38 – 1000 Bruxelles

 

Una volta ricevuto il dossier, il richiedente sarà contattato telefonicamente o via e-mail al fine di fissare un appuntamento in sede con l’ufficio cittadinanza per il pagamento via Bancontact della tassa consolare di 300 euro (necessaria al trattamento della richiesta e all’analisi della documentazione), per la firma dei 3 moduli  e per la legalizzazione di eventuali traduzioni effettuate in Belgio da parte di uno dei nostri traduttori giurati.

Il pagamento della tassa consolare non garantisce in alcun modo il riconoscimento della cittadinanza italiana.

IMPORTANTE : Cittadini/e argentini/e , gli atti relativi alla discendenza potranno essere presentati con apostille digitale e essere estratti dalla piattaforma GEDO ma saranno considerati validi ai fini dell’istruttoria di riconoscimento della cittadinanza italiana solo se quest’ultimi potranno essere verificati attraverso i siti ufficiali del governo argentino e solo se la firma dell’autorità rilasciante corrisponda a quella indicata sull’apostille.