Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

BRUXELLES - 26 agosto 2022 FORMULA 1 COME LABORATORIO DI INNOVAZIONE E PROMOZIONE DEL MADE IN ITALY

Data:

26/08/2022


BRUXELLES - 26 agosto 2022 FORMULA 1 COME LABORATORIO DI INNOVAZIONE E PROMOZIONE DEL MADE IN ITALY

In vista del Gran Premio di Formula 1 del Belgio che si è tenuto a Spa domenica 28 agosto, l’Ambasciata d’Italia a Bruxelles ha ospitato di fronte ad un parterre qualificato di ospiti italiani, belgi ed internazionali, un’iniziativa di promozione del Made in Italy, in linea con l’azione della Farnesina che, attraverso le grandi competizioni sportive internazionali, mira a promuovere a 360° l’immagine del nostro Paese.

L’Ambasciatore Genuardi, nel sottolineare l’attrattivita’ del Made in Italy tecnologico in Belgio, ha sottolineato che la speciale partnership tra Italia e Belgio, due Paesi a vocazione altamente innovativa e tecnologica ed i cui livelli di interscambio commerciale sono in forte crescita, ha anche anche una sua forte dimensione in ambito sportivo. Presente anche il Presidente Carlo Ferro dell’ICE che, nel ricordare che nel 2021 l’interscambio tra Italia e Belgio ha toccato quota record di 40 miliardi di euro, ha evidenziato l’importanza dell’industria automotive italiana sia in termini di export (36 miliardi di euro) sia in termini di sfida verso nuovi modelli di mobilità e, in particolare, della Formula 1 come veicolo di comunicazione nel mondo dell’eccellenza del made in Italy nel settore.

L’iniziativa si è svolta alla presenza del Premier belga Alexander De Croo che, nell’elogiare la bellezza dei prodotti Made in Italy e l’amicizia tra Belgio ed Italia, ha definito il circuito di Spa-Francorchamps parte integrante del DNA della Formula 1.

Il Presidente di Formula 1 Stefano Domenicali, in un dibattito moderato da Federica Masolin di Sky Sport durante la serata in Ambasciata, ha fornito la propria visione sulla Formula 1 come laboratorio di innovazione e come “casa dell’eccellenza italiana”.

L’Ambasciata si è infatti trasformata per l’occasione in una vetrina di promozione delle eccellenze del Made in Italy con una Ferrari F1 della stagione vincente del 2003 , arrivata appositamente da Maranello, oltre ai nuovissimi pneumatici Pirelli F1, per l’occasione in sequenza con i colori della bandiera italiana, espressione dei brand italiani che gravitano attorno al mondo della F1.

Anche le bollicine italiane Ferrari della Cantina Lunelli , scelte per la celebrazione delle vittorie dei campioni della Formula 1, sono state protagoniste della affollata serata dedicata al Made in Italy.


751