Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

L’Ambasciatrice d’Italia in Belgio ha incontrato la Vice-Presidente del Governo fiammingo e Ministro per l’Educazione delle Fiandre Hilde Crevits per rafforzare la cooperazione in campo culturale e dell’insegnamento della lingua italiana (7 novembre 2018)

Data:

08/11/2018


L’Ambasciatrice d’Italia in Belgio ha incontrato la Vice-Presidente del Governo fiammingo e Ministro per l’Educazione delle Fiandre Hilde Crevits per rafforzare la cooperazione in campo culturale e dell’insegnamento della lingua italiana (7 novembre 2018)

L’Ambasciatrice d’Italia in Belgio, Elena Basile, ha incontrato la Vice-Presidente del Governo fiammingo e Ministro per l’Educazione delle Fiandre Hilde Crevits, del partito cristiano-democratico fiammingo CD&V per rafforzare la cooperazione in campo culturale e per promuovere l’insegnamento della lingua italiana.
Sebbene la Comunità italiana residente nelle Fiandre sia numericamente più piccola rispetto alla popolazione italiana che vive nell’area di lingua francofona, è stata sottolineata l’importanza di poter permettere una maggiore diffusione della lingua e della cultura italiana a partire dalle scuole.
‘’Nelle CVO fiamminghe, i centri educativi per adulti, si contano 10.000 studenti di lingua italiana. Nel sistema scolastico, che nelle Fiandre può contare su un grande livello di autonomia, l’italiano è meno diffuso’’ ha affermato la Ministro Crevits.
Secondo l’Ambasciatrice Basile ‘’C’è dunque spazio per poter migliorare la diffusione dell’insegnamento della lingua italiana nelle scuole fiamminghe, soprattutto nell’eduzione secondaria e partendo dalle aree dove è più forte la presenza italiana, come nel Limburgo’’.
All’incontro con la Ministro Crevits farà seguito una riunione a livello tecnico nella quale esplorare la possibilità di introdurre nelle scuole secondarie fiamminghe corsi facoltativi di lingua italiana o di materie insegnate interamente in italiano.


463